ParkAgent

Sciopero Francia

news

articolo del 6 dicembre 2019

Sciopero Generale, la Francia è paralizzata

Secondo giorno consecutivo di stop treni, metro e aerei, per protestare contro la riforma delle pensioni proposta dal presidente Emmanuel Macron

 

Pesanti disagi per i viaggiatori a causa dello sciopero nazionale francese che ha provocato la cancellazione di diversi voli il giorno prima della partenza. I controllori del traffico aereo, i lavoratori dei trasporti e milioni di altre categorie stanno protestando contro i piani di riforma pensionistica voluti dal presidente Macron.

I lavoratori del sistema dei trasporti di Parigi hanno già annunciato che continueranno a scioperare fino a lunedì, se il governo non darà loro delle risposte concrete, mentre altri sindacati decideranno venerdì se continuare lo sciopero anche nei prossimi giorni. La compagnia aerea Air France ha annunciato di aver cancellato il 30 per cento dei suoi voli domestici previsti per oggi, e inoltre sono stati cancellati molti treni Eurostar che collegano Parigi a Londra attraverso il Canale della Manica.

L’autorità aeronautica francese, la DGAC, fa sapere l’“Independent”, ha ordinato alle compagnie aeree che volano da, o verso la Francia di cancellare una parte dei voli. Da Gatwick, easyJet ha cancellato più voli per Milano e Ginevra, oltre a collegamenti per Barcellona, ​​Malaga e Murcia. La più grande compagnia aerea britannica ha effettuato 20 voli da e per Gatwick, la sua base più grande, con ulteriori 233 cancellazioni in zone. I passeggeri della easyJet coinvolti sono circa 40mila, mentre la British Airways ha cancellato oltre 30 voli giovedì tra Heathrow e destinazioni in Belgio, Francia, Spagna e Svizzera. Sono stati messi a terra sei voli BA da e per Parigi e quattro ciascuno per Nizza, Ginevra, Barcellona e Madrid. Anche i viaggi di andata e ritorno per Basilea, Bruxelles, Lione, Marsiglia e Tolosa sono annullati.

Da Stansted, Ryanair ha cancellato i voli da e per Bergerac, Nantes, Nizza, Poitiers e Tolosa, nonché un viaggio di ritorno a Barcellona. Durante la mattinata, Eurocontrol a Bruxelles ha avvertito i vettori e i loro passeggeri dei problemi derivanti dallo sciopero. L’aeroporto di Biarritz è stato chiuso tutto il giorno perché non esiste una copertura per il controllo del traffico aereo (ATC). Gli aeroporti di Caen, Pau e Tarbes non apriranno.  A Parigi Charles de Gaulle (CDG), Eurocontrol ha avvertito di un ritardo medio di un’ora per le partenze fino alle 10 ora locale. A Tolosa, il ritardo medio negli arrivi è di due ore. Air France, il cui hub principale è CDG, afferma che prevede di operare tutti i suoi voli a lungo raggio e quasi il 15% dei servizi a medio raggio. Circa un terzo dei voli nazionali è stato messo a terra e la compagnia aerea nazionale francese avverte che “Ritardi e cancellazioni dell’ultimo minuto non possono essere esclusi”.

I passeggeri i cui voli sono stati cancellati hanno diritto all’alloggio e ai pasti fino a quando non si trovano mezzi di trasporto alternativi, se necessario su un vettore diverso. Eurostar ha cancellato 78 treni che collegano Londra St Pancras con Francia, Belgio e Paesi Bassi tra il 5 e l’8 dicembre. La maggior parte proviene da e verso Parigi, ma anche alcuni servizi di Amsterdam e Bruxelles ne sono interessati. Si stima che 50.000 passeggeri ferroviari internazionali abbiano dovuto cambiare i loro piani. All’interno della Francia, la maggior parte dei treni a lunga percorrenza sono stati cancellati. SNCF, l’operatore ferroviario francese, sta incoraggiando i viaggiatori a utilizzare l’impresa di car sharing BlaBlaCar.

A Parigi, il museo del Louvre avverte che la carenza di personale può avere ripercussioni sui visitatori: “A causa di scioperi dei trasporti pubblici, il museo potrebbe aprirsi in seguito e alcune sale espositive potrebbero rimanere chiuse”. Non è ancora chiaro se o quando si aprirà la Torre Eiffel. Le interruzioni legate allo sciopero continueranno per tutto il fine settimana e potrebbero influire nella prossima.

 

Prenota in modo semplice e sicuro

Dove vuoi parcheggiare?
17:00
18:00

Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy.

Usa il pulsante “Accetta” o chiudi questa informativa per acconsentire.

Premi ancora per continuare 0/2